Facebook Twitter
ctrader.net

Liquidità Netta Positiva

Pubblicato il Ottobre 12, 2020 da Elroy Bicking

L'obiettivo di ogni investitore è trovare investimenti sottovalutati e quindi venderlo quando raggiunge un valore equo. Per individuare il valore equo di un titolo ordinario, dovremo prevedere i guadagni generati dall'inventario per un periodo di tempo. Questa previsione potrebbe non essere accurata. Dopotutto, nessuno può conoscere il futuro con certezza al 100%. Quando le cose diventano improvvisamente brutte, gli investitori dovranno salvaguardare se stessi contro le perdite di capitale. Il modo per ridurre questa minaccia è investire in società con liquidità netta positiva.

La liquidità netta è la differenza tra investimenti di denaro e a breve termine insieme alla quantità di debito a lungo termine. Possiamo trovare questi 3 elementi nel bilancio di ciascun provider. Molte volte, un individuo può includere investimenti a lungo termine come denaro. Gli investimenti a lungo termine possono includere strumenti come il certificato di deposito di 18 mesi o le obbligazioni del tesoro che maturano un anno o più. Per essere al sicuro, consideriamo solo investimenti a breve termine e in contanti.

Potresti chiederti perché non sottraggiamo passività a breve termine come i conti pagabili. Domanda fantastica. Il motivo principale è che i crediti vengono normalmente utilizzati per acquistare inventari. Alcuni guadagni possono essere legati ai crediti. Nelle normali prestazioni aziendali, entrambe queste cose possono essere utilizzate per coprire le passività a breve termine. Ci sono ovviamente eccezioni come le banche in cui utilizzano passività a breve termine (deposito dei clienti) per fornire prestiti (investimenti a lungo termine) a individui o aziende.

Una volta che sappiamo perché specifichiamo il denaro netto come sono, possiamo quindi apprezzarne il ruolo. La contanti Web definisce la struttura finanziaria di un'organizzazione. Possiamo dire alle aziende con una forte struttura finanziaria dando un'occhiata nella sua posizione in contanti netti. In genere, investire in società con liquidità netta positiva non è così rischioso.

Come suggerisce il termine, in contanti netti positivi significa che la società ha più contanti in mano rispetto al debito a lungo termine. Per dirla diversamente, l'azienda è meno sfruttata e meno gravata dal debito. Può pagare immediatamente il suo debito a lungo termine se necessario. Questo è il modo perfetto per sfruttare una piccola impresa.

Tutte le nostre selezioni di azioni del portafoglio di campioni hanno una liquidità netta positiva nel proprio bilancio. Il motivo è che quando la nostra previsione fallisce, l'attività ha meno probabilità di fallire. Quando un'azienda ha un sacco di denaro, è in grado di subire perdite fino a quando la sua azienda non si gira.

Un altro motivo è che le imprese con liquidità netta positiva sono in grado di acquistare attività a buon mercato durante la recessione economica. Quando il mercato è in cattive condizioni e le perdite stanno aumentando, le aziende più povere tendono a raccogliere fondi vendendo i suoi beni preziosi. Le aziende con liquidità netta positiva saranno lì per l'acquisto.

Infine, le società con liquidità netta positiva sono in grado di riacquistare azioni o fornire dividendi quando le società sono cattive. Non è una sorpresa. Hanno più muscoli fiscali di altri per essere più generosi. Ciò può beneficiare degli azionisti comuni come noi.

Ci sono alcuni investitori che ritengono che le aziende con liquidità netta positiva non siano efficienti. Concludono che le aziende dovrebbero beneficiare del potere di leva finanziaria in modo che possa massimizzare il rendimento degli azionisti. Bene, la loro opinione non è sbagliata. L'acquisto di società con liquidità netta positiva potrebbe non offrirti un rendimento di 10 volte in 1 anno. Tuttavia, non perderai tutto il tuo capitale in un anno. È tutta la tua scelta.